Gestione integrata rifiuti
Il Comitato d'Ambito si è riunito il 27 aprile

Il giorno 27 aprile 2020 si è tenuta la tredicesima seduta del Comitato d'Ambito per la gestione integrata rifiuti, che ha:

  1. disposto la disapplicazione di royalties per lo smaltimento di rifiuti liguri presso impianti siti in province diverse da quelle di provenienza a decorrere dalla data del 1 Giugno 2020;
  2. approvato una rimodulazione ed estensione del Programma straordinario per la gestione emergenziale dei rifiuti sul territorio metropolitano genovese per gli anni 2020 - 2021, che in particolare prevede:
    • introduzione fra le soluzioni per la gestione dell'emergenza metropolitana della discarica di Ramognina (Varazze) per 29.000 t;
    • applicazione del principio di ripartizione fra il 65% di impianti regionali e 35% di impianti extraregionali al netto dei quantitativi di cui all'accordo triennale con la Regione Piemonte, che prevede il rientro del rifiuto trattato presso la discarica genovese di Scarpino;
    • individuazione di un ulteriore margine di sicurezza, al di là dell'ampio ventaglio di soluzioni praticabili indicate da Regione, pari a circa 35.000 t/anno per cui il gestore deve comunque garantire accordi diretti con gestori di impianti di termovalorizzazione fuori regione;
    • le soluzioni praticabili in supporto alla Provincia di Imperia al fine di coprire i fabbisogni nel periodo transitorio tra esaurimento dell'attuale Lotto 6 di Collette Ozotto e operatività del nuovo Polo impiantistico di Colli, nelle more di una più dettagliata stima dei fabbisogni effettivamente da soddisfare.
mercoledì 13 maggio 2020
Allegati
  • Deliberazione n. 13 del Comitato
    Scarica il file in formato .Pdf (547 kb)
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits