certificazione ambientale e qualità della vita nei borghi di liguria
Certificazione

Negli ultimi anni è progressivamente aumentata sul territorio regionale la già notevole attività degli enti locali verso la certificazione ISO 14001 e la registrazione EMAS. L'intensa attività regionale di promozione è andata ad agire in un contesto fertile. Infatti grazie all'impegno dei propri enti locali la Regione Liguria vanta una serie di primati nazionali e internazionali:

  • il primo comune certificato ISO 14001 e la prima registrazione EMAS: Varese Ligure
  • la prima Comunità Montana certificata ISO 14001: CM Alta Val Polcevera
  • il primo comune industriale certificato ISO 14001: Vado ligure
  • la prima integrazione tra certificazione ISO 14001 (ora EMAS) e Agenda 21 locale: Celle Ligure
  • la prima certificazione integrata ISO 14001, ISO 9001 e OHSAS 18001 (sicurezza e salute sul lavoro): Apricale
  • il maggior numero di enti certificati ISO 14001 in Italia (oltre 120 ad oggi)

La Regione Liguria ha sostenuto negli anni, sia dal punto di vista tecnico che finanziario, i processi di certificazione ambientali degli enti locali liguri. L'ultimo bando significativo risale all'anno 2010, in sono stati stanziati a tale scopo 260.000 euro, di cui 60.000 finalizzati ad interventi volti alla certificazione ambientale nei Parchi regionali non ancora certificati, con modalità di regia regionale e 200.000 euro a bando sulle seguenti tre linee di azione:

  1. certificazione di SGA di associazioni di enti non ancora certificati (30.000 euro)
  2. supporto al mantenimento della certificazione in singoli comuni (20.000 euro)
  3. supporto al mantenimento e conduzione coordinata di SGA in ambito di associazioni di enti certificati (150.000 euro)

Negli ultimi anni è stata inoltre riconosciuta una premialità extra ai comuni certificati nell'ambito dei comuni premiati per i soddisfacenti risultati di raccolta differenziata.

certificazione ambientale e qualità della vita nei borghi di liguria
Certificazione

Negli ultimi anni è progressivamente aumentata sul territorio regionale la già notevole attività degli enti locali verso la certificazione ISO 14001 e la registrazione EMAS. L'intensa attività regionale di promozione è andata ad agire in un contesto fertile. Infatti grazie all'impegno dei propri enti locali la Regione Liguria vanta una serie di primati nazionali e internazionali:

  • il primo comune certificato ISO 14001 e la prima registrazione EMAS: Varese Ligure
  • la prima Comunità Montana certificata ISO 14001: CM Alta Val Polcevera
  • il primo comune industriale certificato ISO 14001: Vado ligure
  • la prima integrazione tra certificazione ISO 14001 (ora EMAS) e Agenda 21 locale: Celle Ligure
  • la prima certificazione integrata ISO 14001, ISO 9001 e OHSAS 18001 (sicurezza e salute sul lavoro): Apricale
  • il maggior numero di enti certificati ISO 14001 in Italia (oltre 120 ad oggi)

La Regione Liguria ha sostenuto negli anni, sia dal punto di vista tecnico che finanziario, i processi di certificazione ambientali degli enti locali liguri. L'ultimo bando significativo risale all'anno 2010, in sono stati stanziati a tale scopo 260.000 euro, di cui 60.000 finalizzati ad interventi volti alla certificazione ambientale nei Parchi regionali non ancora certificati, con modalità di regia regionale e 200.000 euro a bando sulle seguenti tre linee di azione:

  1. certificazione di SGA di associazioni di enti non ancora certificati (30.000 euro)
  2. supporto al mantenimento della certificazione in singoli comuni (20.000 euro)
  3. supporto al mantenimento e conduzione coordinata di SGA in ambito di associazioni di enti certificati (150.000 euro)

Negli ultimi anni è stata inoltre riconosciuta una premialità extra ai comuni certificati nell'ambito dei comuni premiati per i soddisfacenti risultati di raccolta differenziata.

Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits