Impianti termici: esercizio e controllo

La Giunta Regionale nella seduta del 22 dicembre 2014 con delibera n.1673 ha approvato le disposizioni ed i criteri per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici.
Il provvedimento recepisce quanto previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n.74/2013 in materia di manutenzione e ispezioni di impianti termici e costituisce un ulteriore passo avanti nell'attuazione delle politiche energetiche regionali in attuazione alle Direttive Europee in materia.

Le disposizioni, entrate in vigore dal 1 gennaio 2015, introducono omogeneità su tutto il territorio regionale relativamente a cadenze di invio dei rapporti, ai costi, alle modalità degli accertamenti ed ispezioni sull'efficienza energetica e la sicurezza degli impianti termici (caldaie condominiali, impianti autonomi e impianti per il raffrescamento di potenza superiore ai 12 kw) e prevedono l'attivazione di modalità informatizzate per l'invio dei rapporti di controllo con l'obiettivo di semplificazione e snellimento delle procedure e trasparenza dei controlli e delle ispezioni per garantire un graduale passaggio verso la digitalizzazione dei processi.

Il provvedimento sostituisce gli attuali regolamenti comunali e provinciali relativi alle manutenzioni e ispezioni degli impianti confermando il ruolo di autorità competenti ai Comuni sopra i 40 mila abitanti ed alle Province sulla restante parte del territorio che opereranno sulla base dei criteri fissati dalle disposizioni regionali.

La normativa di riferimento è scaricabile dalla box di destra dei servizi on-line.

Il software regionale Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva è ufficialmente operativo da lunedì 11 gennaio 2016.
Da tale data, accreditandosi con le credenziali inviate da Regione Liguria, è possibile effettuare l'accatastamento degli impianti e redigere i Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica.

Da lunedì 23 maggio le funzioni di pagamento di tutti gli Enti sono state adeguate al nodo nazionale dei pagamenti (PagoPA).

Da lunedì 23 maggio 2016 è in linea la nuova versione del manuale utente (versione 6) che comprende anche la descrizione delle nuove funzionalità di pagamento.

ATTENZIONE
Si informa che:

  • da lunedì 6 giugno il numero di rapporti di efficienza energetica pagabili tramite la funzione di "Pagamento multiplo" è stato aumentato da 50 a 100.
  • mercoledì 8 giugno è stata rilasciata in esercizio la funzione di caricamento massivo degli impianti tramite upload di un file XML o di un file ZIP, le cui specifiche tecniche sono presenti nella sezione Allegati di questa pagina.
  • il giorno 1 luglio è stata rilasciata in esercizio la funzione di caricamento massivo degli impianti tramite upload di un file TXT (derivato da file .XLSX) o di un file ZIP, le cui specifiche tecniche sono presenti nella sezione Allegati di questa pagina
  • il giorno 1 agosto è stata rilasciata in esercizio la procedura semplificata di accatastamento massivo che accetta anche indirizzi non presenti nell'indirizzario di Caitel
  • il giorno 5 settembre è stata rilasciata in esercizio la funzione "Report Catasto Impianti" che consente ai rappresentanti legali delle ditte di accedere ai report che consentono di visualizzare ed estrarre i dati di dettagli degli impianti di loro competenza, i dati dei pagamenti effettuati e gli indirizzi codificati presenti nel sistema.
  • da lunedì 10 ottobre, la funzione di "Pagamento multiplo" presenta i rapporti di efficienza energetica suddivisi in gruppi da 100 per ciascun mese
  • dal giorno lunedì 17 ottobre, le funzioni "Gestione Rapporto" e "Caricamento massivo rapporti" sono state modificate in modo da gestire nel dettaglio alcune casistiche particolari relative all'impossibilità di effettuare le analisi fumi. Per macchine (afferenti ai gruppi omogenei di tipo "Generatori alimentati a combustibile liquido o solido" o "Generatori alimentati a gas, metano o Gpl") con con data installazione antecedente al 1993 o con potenza inferiore a 10 Kw è possibile compilare il rapporto senza riportare le analisi fumi. Per macchine (afferenti ai gruppi omogenei di tipo "Macchine frigorifere e/o pompe di calore a compressione di vapore ad azionamento elettrico e macchine frigorifere e/o pompe di calore ad assorbimento a fiamma diretta" o "Pompe di calore a compressione di vapore azionate da energia termica" o "Pompe di calore ad assorbimento alimentate da energia termica") è possibile compilare il rapporto senza riportare le analisi fumi
  • il giorno martedì 18 ottobre è stata rilasciata in esercizio la procedura semplificata di accatastamento massivo che accetta anche indirizzi del Comune di Genova non validati dal servizio di verifica del Comune stesso.
  • il giorno venerdì 28 ottobre è stata rilasciata in esercizio la procedura di accatastamento massivo impianti che elimina il controllo su codici fiscali o partita iva dei responsabili di impianto. L'unico vincolo resta la lunghezza tra 11 e 16 caratteri.
  • il giorno giovedì 3 novembre è stata integrata la funzione "Report Catasto Impianti" con un nuovo report denominato "I miei rapporti di efficienza energetica (*)"che consente ai rappresentanti legali delle ditte di verificare la situazione dei rapporti di efficienza della propria ditta.
  • il giorno giovedì 12 gennaio 2017 tra le 13.45 e le 14 il sistema sarà sottoposto ad un intervento di manutenzione, quindi in quella fascia oraria potrebbero presentarsi dei disservizi.

In concomitanza con il rilascio ufficiale del sistema, è stato attivato un servizio telefonico il cui recapito è 010-57176500 al quale è possibile rivolgersi per ricevere assistenza tecnica sull'utilizzo del software regionale "Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva": il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 13.00 alle 16.00.

Per informazioni riguardanti il Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva è possibile scrivere alla casella di posta elettronica caitel@regione.liguria.it. È possibile anche consultare le FAQ riportate di seguito.

ATTENZIONE
È stata approvata la delibera n.305/2016 che ha modificato le scadenze per l'invio del rapporto di controllo.
La normativa di riferimento è scaricabile dalla box di destra dei servizi on-line.

Impianti termici: esercizio e controllo

La Giunta Regionale nella seduta del 22 dicembre 2014 con delibera n.1673 ha approvato le disposizioni ed i criteri per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici.
Il provvedimento recepisce quanto previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n.74/2013 in materia di manutenzione e ispezioni di impianti termici e costituisce un ulteriore passo avanti nell'attuazione delle politiche energetiche regionali in attuazione alle Direttive Europee in materia.

Le disposizioni, entrate in vigore dal 1 gennaio 2015, introducono omogeneità su tutto il territorio regionale relativamente a cadenze di invio dei rapporti, ai costi, alle modalità degli accertamenti ed ispezioni sull'efficienza energetica e la sicurezza degli impianti termici (caldaie condominiali, impianti autonomi e impianti per il raffrescamento di potenza superiore ai 12 kw) e prevedono l'attivazione di modalità informatizzate per l'invio dei rapporti di controllo con l'obiettivo di semplificazione e snellimento delle procedure e trasparenza dei controlli e delle ispezioni per garantire un graduale passaggio verso la digitalizzazione dei processi.

Il provvedimento sostituisce gli attuali regolamenti comunali e provinciali relativi alle manutenzioni e ispezioni degli impianti confermando il ruolo di autorità competenti ai Comuni sopra i 40 mila abitanti ed alle Province sulla restante parte del territorio che opereranno sulla base dei criteri fissati dalle disposizioni regionali.

La normativa di riferimento è scaricabile dalla box di destra dei servizi on-line.

Il software regionale Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva è ufficialmente operativo da lunedì 11 gennaio 2016.
Da tale data, accreditandosi con le credenziali inviate da Regione Liguria, è possibile effettuare l'accatastamento degli impianti e redigere i Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica.

Da lunedì 23 maggio le funzioni di pagamento di tutti gli Enti sono state adeguate al nodo nazionale dei pagamenti (PagoPA).

Da lunedì 23 maggio 2016 è in linea la nuova versione del manuale utente (versione 6) che comprende anche la descrizione delle nuove funzionalità di pagamento.

ATTENZIONE
Si informa che:

  • da lunedì 6 giugno il numero di rapporti di efficienza energetica pagabili tramite la funzione di "Pagamento multiplo" è stato aumentato da 50 a 100.
  • mercoledì 8 giugno è stata rilasciata in esercizio la funzione di caricamento massivo degli impianti tramite upload di un file XML o di un file ZIP, le cui specifiche tecniche sono presenti nella sezione Allegati di questa pagina.
  • il giorno 1 luglio è stata rilasciata in esercizio la funzione di caricamento massivo degli impianti tramite upload di un file TXT (derivato da file .XLSX) o di un file ZIP, le cui specifiche tecniche sono presenti nella sezione Allegati di questa pagina
  • il giorno 1 agosto è stata rilasciata in esercizio la procedura semplificata di accatastamento massivo che accetta anche indirizzi non presenti nell'indirizzario di Caitel
  • il giorno 5 settembre è stata rilasciata in esercizio la funzione "Report Catasto Impianti" che consente ai rappresentanti legali delle ditte di accedere ai report che consentono di visualizzare ed estrarre i dati di dettagli degli impianti di loro competenza, i dati dei pagamenti effettuati e gli indirizzi codificati presenti nel sistema.
  • da lunedì 10 ottobre, la funzione di "Pagamento multiplo" presenta i rapporti di efficienza energetica suddivisi in gruppi da 100 per ciascun mese
  • dal giorno lunedì 17 ottobre, le funzioni "Gestione Rapporto" e "Caricamento massivo rapporti" sono state modificate in modo da gestire nel dettaglio alcune casistiche particolari relative all'impossibilità di effettuare le analisi fumi. Per macchine (afferenti ai gruppi omogenei di tipo "Generatori alimentati a combustibile liquido o solido" o "Generatori alimentati a gas, metano o Gpl") con con data installazione antecedente al 1993 o con potenza inferiore a 10 Kw è possibile compilare il rapporto senza riportare le analisi fumi. Per macchine (afferenti ai gruppi omogenei di tipo "Macchine frigorifere e/o pompe di calore a compressione di vapore ad azionamento elettrico e macchine frigorifere e/o pompe di calore ad assorbimento a fiamma diretta" o "Pompe di calore a compressione di vapore azionate da energia termica" o "Pompe di calore ad assorbimento alimentate da energia termica") è possibile compilare il rapporto senza riportare le analisi fumi
  • il giorno martedì 18 ottobre è stata rilasciata in esercizio la procedura semplificata di accatastamento massivo che accetta anche indirizzi del Comune di Genova non validati dal servizio di verifica del Comune stesso.
  • il giorno venerdì 28 ottobre è stata rilasciata in esercizio la procedura di accatastamento massivo impianti che elimina il controllo su codici fiscali o partita iva dei responsabili di impianto. L'unico vincolo resta la lunghezza tra 11 e 16 caratteri.
  • il giorno giovedì 3 novembre è stata integrata la funzione "Report Catasto Impianti" con un nuovo report denominato "I miei rapporti di efficienza energetica (*)"che consente ai rappresentanti legali delle ditte di verificare la situazione dei rapporti di efficienza della propria ditta.
  • il giorno giovedì 12 gennaio 2017 tra le 13.45 e le 14 il sistema sarà sottoposto ad un intervento di manutenzione, quindi in quella fascia oraria potrebbero presentarsi dei disservizi.

In concomitanza con il rilascio ufficiale del sistema, è stato attivato un servizio telefonico il cui recapito è 010-57176500 al quale è possibile rivolgersi per ricevere assistenza tecnica sull'utilizzo del software regionale "Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva": il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 13.00 alle 16.00.

Per informazioni riguardanti il Catasto impianti per la climatizzazione invernale ed estiva è possibile scrivere alla casella di posta elettronica caitel@regione.liguria.it. È possibile anche consultare le FAQ riportate di seguito.

ATTENZIONE
È stata approvata la delibera n.305/2016 che ha modificato le scadenze per l'invio del rapporto di controllo.
La normativa di riferimento è scaricabile dalla box di destra dei servizi on-line.

Approfondimenti
Allegati
  • Disposizioni e criteri per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici (allegato alla dgr n.1673/2014)
    Scarica il file in formato .Pdf (1393 kb)
  • FAQ sulle disposizioni regionali per gli impianti termici (ottobre 2016)
    Scarica il file in formato .Pdf (64 kb)
  • Materiale presentato negli incontri informative relativi alla procedura web "Catasto impianti termici e di raffrescamento" a cura di LiguriaDigitale
    Scarica il file in formato .Pdf (2000 kb)
  • Modulo domanda di accreditamento al Catasto regionale degli impianti termici Liguria - CAITEL (pdf compilabile)
    Scarica il file in formato .Pdf (174 kb)
  • Procedure per accreditarsi al CAITEL
    Scarica il file in formato .Pdf (107 kb)
  • Vademecum per i cittadini
    Manutenzione degli impianti termici
    Scarica il file in formato .Pdf (3511 kb)
  • Specifiche tecniche del software regionale

    Invio massivo dei rapporti di controllo di efficienza energetica
    Per permettere alle ditte di manutenzione che hanno l'esigenza di trasmettere in modo massivo i rapporti di controllo di efficienza energetica è stato predisposto un tracciato XML che dovrà essere convalidato tramite il file .XSD : entrambi i file sono riportati qui di seguito. Ricordiamo che i dati contenuti nel file .XML di esempio non hanno valore oggettivo se non a titolo esemplificativo.
  • Esempio di tracciato .XML
    Scarica il file in formato .Xml (4 kb)
  • Foglio di stile associato al tracciato .Xml
    Scarica il file in formato .Xls (96 kb)
  • Convalida schema .XSD (Versione 01.17 aggiornata in vigore dal 14/12/2016)
    Scarica il file in formato .Xsd (40 kb)
  • Note allo schema .XSD
    Scarica il file in formato .Pdf (4 kb)
  • Indicazioni per l'utilizzo del tracciato
    Scarica il file in formato .Pdf (98 kb)
  • Invio massivo ed accatastamento impianti
  • Esempio di tracciato .XML di input
    Scarica il file in formato .Xml (3 kb)
  • Convalida schema .XSD di input (Versione 02.06 in vigore dal 28/10/2016)
    Scarica il file in formato .Xsd (16 kb)
  • Note allo schema .XSD
    Scarica il file in formato .Pdf (32 kb)
  • Esempio di tracciato .XML di output
    Scarica il file in formato .Xml (1 kb)
  • Convalida schema .XSD di output
    Scarica il file in formato .Xsd (2 kb)
  • Indicazioni per l'utilizzo del tracciato XML e TXT
    Scarica il file in formato .Pdf (865 kb)
  • Caitel_Indirizzi
    Si segnala che è possibile consultare la lista dinamica degli indirizzi presenti su Caitel, completa del codice identificativo di ciascun indirizzo, direttamente su Caitel tramite la funzione "Gestione Indirizzi" o tramite il report denominato "Indirizzi* accessibile con la funzione "Report Catasto Impianti". Il report consente anche di esportare la lista in XLS, CSV o PDF
    Scarica il file in formato .Csv (1226 kb)
  • Indicazioni per l'utilizzo del file "caitel_indirizzi"
    Scarica il file in formato .Pdf (5 kb)
  • Template Tracciato.XLSX
    Scarica il file in formato .Xlsx (1469 kb)
  • Delibera n.723 del 29 luglio 2016
    Scarica il file in formato .Pdf (308 kb)
  • Delibera n.1005 del 28 ottobre 2016
    Approvazione di modifiche alle disposizioni e criteri per l'esercizio, il controllo, la manutenzione e l'ispezione degli impianti termici, approvati con deliberazione n.1673/2014
    Scarica il file in formato .Pdf (55 kb)
  • Informativa in applicazione delle disposizioni transitorie Regione Liguria per i rapporti di controllo impianti termici anno 2016
    Scarica il file in formato .Pdf (26 kb)
  • Dichiarazione versamenti per rapporti di controllo - Anno di riferimento: 2016
    Scarica il file in formato .Pdf (46 kb)
  • Distinta versamenti per rapporti di controllo - Anno di riferimento: 2016
    Scarica il file in formato .Xls (34 kb)
  • Procedure per l'invio dei rapporti di controllo di efficienza energetica durante il periodo transitorio
    Scarica il file in formato .Pdf (80 kb)
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits