Specifiche tecniche del software regionale per la certificazione

La Regione Liguria, in conformità con quanto stabilito dai Decreti Ministeriali del 26 giugno 2015 ("Requisiti Minimi", "Linee Guida", "Relazioni Tecniche"), ha adeguato la normativa regionale vigente in materia di rendimento energetico nell'edilizia (legge regionale n.22 del 29 maggio 2007 e ss.mm.ii.), attraverso la pubblicazione della legge regionale 7 dicembre 2016, n.32.

L'entrata in vigore della nuova normativa regionale ha comportato, per la Regione Liguria, la messa in linea di un nuovo software per la redazione degli Attestati di Prestazione Energetica in Liguria: CELESTE 3.0.

Si precisa inoltre che la Regione Liguria il giorno 2 ottobre 2017 con la pubblicazione del software CELESTE 3.0. - release 3.1, ha adottato il tracciato di scambio .xml allineato allo schema .xsd "APEx2015_[completo]_(v5).xsd", definito dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano) nell'ambito del gruppo consultivo "Software-house", contenente le specifiche dello "Standard XML (Ridotto) versione 12".

La normativa regionale prevede la possibilità di utilizzare un software diverso da quello regionale, purché:

  • sia dotato di certificazione CTI, rilasciata secondo il regolamento per la verifica degli strumenti di calcolo e dei software commerciali in vigore dal 08 giugno 2016;
  • produca un Attestato di Prestazione Energetica in formato .pdf conforme al format riportato all'Appendice B del D.M. Linee Guida;
  • generi un tracciato .xml conforme allo schema di convalida denominato APEx2015_[completo]_(v5).xsd, sviluppato secondo il tracciato di scambio standard (versione 5) elaborato nell'ambito del Gruppo Consultivo del CTI Software-house;

Si specifica inoltre che:

  • il nome del file .xml e del file .pdf dell'APE da trasmettere in Regione deve contenere il numero dell'APE, l'anno di riferimento e numero di iscrizione del tecnico all'elenco dei certificatori liguri (NumeroAPE_Anno_NumeroCertificatore).
    I file .xml dovranno essere convalidati tramite il file .xsd disponibile di seguito (i dati contenuti nel file .xml di esempio non hanno valore oggettivo se non a titolo esemplificativo).

Specifiche tecniche del software regionale per la certificazione

La Regione Liguria, in conformità con quanto stabilito dai Decreti Ministeriali del 26 giugno 2015 ("Requisiti Minimi", "Linee Guida", "Relazioni Tecniche"), ha adeguato la normativa regionale vigente in materia di rendimento energetico nell'edilizia (legge regionale n.22 del 29 maggio 2007 e ss.mm.ii.), attraverso la pubblicazione della legge regionale 7 dicembre 2016, n.32.

L'entrata in vigore della nuova normativa regionale ha comportato, per la Regione Liguria, la messa in linea di un nuovo software per la redazione degli Attestati di Prestazione Energetica in Liguria: CELESTE 3.0.

Si precisa inoltre che la Regione Liguria il giorno 2 ottobre 2017 con la pubblicazione del software CELESTE 3.0. - release 3.1, ha adottato il tracciato di scambio .xml allineato allo schema .xsd "APEx2015_[completo]_(v5).xsd", definito dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano) nell'ambito del gruppo consultivo "Software-house", contenente le specifiche dello "Standard XML (Ridotto) versione 12".

La normativa regionale prevede la possibilità di utilizzare un software diverso da quello regionale, purché:

  • sia dotato di certificazione CTI, rilasciata secondo il regolamento per la verifica degli strumenti di calcolo e dei software commerciali in vigore dal 08 giugno 2016;
  • produca un Attestato di Prestazione Energetica in formato .pdf conforme al format riportato all'Appendice B del D.M. Linee Guida;
  • generi un tracciato .xml conforme allo schema di convalida denominato APEx2015_[completo]_(v5).xsd, sviluppato secondo il tracciato di scambio standard (versione 5) elaborato nell'ambito del Gruppo Consultivo del CTI Software-house;

Si specifica inoltre che:

  • il nome del file .xml e del file .pdf dell'APE da trasmettere in Regione deve contenere il numero dell'APE, l'anno di riferimento e numero di iscrizione del tecnico all'elenco dei certificatori liguri (NumeroAPE_Anno_NumeroCertificatore).
    I file .xml dovranno essere convalidati tramite il file .xsd disponibile di seguito (i dati contenuti nel file .xml di esempio non hanno valore oggettivo se non a titolo esemplificativo).

Allegati
  • Celeste 3 (release 3.1): esempio di tracciato.XML
    Scarica il file in formato .Xml (311 kb)
  • Celeste 3 (release 3.1): schema convalida .XSD
    Scarica il file in formato .Xsd (246 kb)
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits