Competenze degli enti pubblici

In materia di gestione rifiuti le competenze sono così ripartite:

  • lo Stato svolge funzioni di indirizzo e coordinamento (in base all'art.195 del D.lgs.152/2006)

  • è di competenza delle Regioni (in base all'art.196 del d.lgs. 152/2006) la predisposizione, l'adozione e l'aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti, la promozione della gestione integrata dei rifiuti e l'incentivazione alla riduzione della produzione dei rifiuti e al recupero degli stessi.
    In quest'ottica nel corso del 2006 sono state avviate numerose iniziative tra le quali l'Accordo di programma per incentivare la raccolta e l'avvio a recupero della frazione organica dei rifiuti urbani e l'approvazione del metodo di calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani

  • le Province, in base all'art.197 del D.lgs. 152/2006, svolgono funzioni amministrative concernenti la programmazione e il controllo dello smaltimento e recupero a livello provinciale. In Liguria tutte le funzioni autorizzatorie sono state trasferite alle Province con l.r.18/1999

  • i Comuni o le Comunità Montane effettuano la gestione dei rifiuti urbani e assimilati avviati allo smaltimento in regime di privativa in base all'art.198 del d.lgs.152/2006.

Competenze degli enti pubblici

In materia di gestione rifiuti le competenze sono così ripartite:

  • lo Stato svolge funzioni di indirizzo e coordinamento (in base all'art.195 del D.lgs.152/2006)

  • è di competenza delle Regioni (in base all'art.196 del d.lgs. 152/2006) la predisposizione, l'adozione e l'aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti, la promozione della gestione integrata dei rifiuti e l'incentivazione alla riduzione della produzione dei rifiuti e al recupero degli stessi.
    In quest'ottica nel corso del 2006 sono state avviate numerose iniziative tra le quali l'Accordo di programma per incentivare la raccolta e l'avvio a recupero della frazione organica dei rifiuti urbani e l'approvazione del metodo di calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani

  • le Province, in base all'art.197 del D.lgs. 152/2006, svolgono funzioni amministrative concernenti la programmazione e il controllo dello smaltimento e recupero a livello provinciale. In Liguria tutte le funzioni autorizzatorie sono state trasferite alle Province con l.r.18/1999

  • i Comuni o le Comunità Montane effettuano la gestione dei rifiuti urbani e assimilati avviati allo smaltimento in regime di privativa in base all'art.198 del d.lgs.152/2006.

Contatti    -    Assessorato
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits