La gestione della Rete Natura 2000 in Liguria

La gestione della Rete Natura 2000 in Liguria comincia, in modo organico, con l'emanazione della l.r. n.28/2009 "Disposizioni per la tutela e valorizzazione della biodiversitÓ".
Con questa legge, la Regione Liguria, tra l'altro, individua:
-i gestori dei siti (Regione, Province, Enti Parco, Comuni, UniversitÓ di Genova)
-le funzioni dei gestori, in materia di gestione, pianificazione e monitoraggio
-le funzioni di disciplina e coordinamento della Regione e le funzioni di altri Enti.

La gestione della Rete Natura 2000 si realizza tramite alcuni strumenti fondamentali:
-misure di conservazione
-piani di gestione
-valutazione d'incidenza
-monitoraggi di specie ed habitat
-programmazione integrata di fondi strutturali e dei programmi comunitari.

La Regione Liguria con:
-dgr n. 1444/2009 ha approvato la rappresentazione cartografica conoscitiva, in formato digitale, degli elaborati di carta degli habitat dei siti terrestri della Rete Natura 2000, la carta degli habitat marini, la Carta della biodiversitÓ, i livelli "specie ed altri elementi rilevanti" e "diffusione sparsa" quando la presenza di specie floristiche e faunistiche non risulta localizzabile;
-regolamento regionale n.3/2011 "Disposizioni in materia di tutela delle aree di pertinenza dei corsi d'acqua" dove all'art. 6 si applicano indicazioni generali, con particolare attenzione ai tratti ricadenti nelle aree a valenza naturalistica;
-dgr n.1716/2912 ha approvato le Linee Guida per la manutenzione ordinaria dei corsi d'acqua nei SIC e nelle ZPS liguri;
-dgr n.864/2012, ha approvato le Linee Guida per la redazione dei piani di Gestione dei Siti di Importanza Comunitaria e delle Zone di Protezione Speciale, fornendo inoltre agli Enti gestori le specifiche tecniche in base alle quali compilare le banche dati e le cartografie;
-dgr n.1048/2015, ha approvato le "Linee Guida per la migliore definizione e razionalizzazione dei confini dei SIC terrestri liguri";
-dgr n.1014/2015, ha approvato correzioni e modifiche apportate alle Schede Natura 2000, tra cui modifiche ai Formulari Natura 2000 dei SIC terrestri e marini.

La gestione della Rete Natura 2000 in Liguria

La gestione della Rete Natura 2000 in Liguria comincia, in modo organico, con l'emanazione della l.r. n.28/2009 "Disposizioni per la tutela e valorizzazione della biodiversitÓ".
Con questa legge, la Regione Liguria, tra l'altro, individua:
-i gestori dei siti (Regione, Province, Enti Parco, Comuni, UniversitÓ di Genova)
-le funzioni dei gestori, in materia di gestione, pianificazione e monitoraggio
-le funzioni di disciplina e coordinamento della Regione e le funzioni di altri Enti.

La gestione della Rete Natura 2000 si realizza tramite alcuni strumenti fondamentali:
-misure di conservazione
-piani di gestione
-valutazione d'incidenza
-monitoraggi di specie ed habitat
-programmazione integrata di fondi strutturali e dei programmi comunitari.

La Regione Liguria con:
-dgr n. 1444/2009 ha approvato la rappresentazione cartografica conoscitiva, in formato digitale, degli elaborati di carta degli habitat dei siti terrestri della Rete Natura 2000, la carta degli habitat marini, la Carta della biodiversitÓ, i livelli "specie ed altri elementi rilevanti" e "diffusione sparsa" quando la presenza di specie floristiche e faunistiche non risulta localizzabile;
-regolamento regionale n.3/2011 "Disposizioni in materia di tutela delle aree di pertinenza dei corsi d'acqua" dove all'art. 6 si applicano indicazioni generali, con particolare attenzione ai tratti ricadenti nelle aree a valenza naturalistica;
-dgr n.1716/2912 ha approvato le Linee Guida per la manutenzione ordinaria dei corsi d'acqua nei SIC e nelle ZPS liguri;
-dgr n.864/2012, ha approvato le Linee Guida per la redazione dei piani di Gestione dei Siti di Importanza Comunitaria e delle Zone di Protezione Speciale, fornendo inoltre agli Enti gestori le specifiche tecniche in base alle quali compilare le banche dati e le cartografie;
-dgr n.1048/2015, ha approvato le "Linee Guida per la migliore definizione e razionalizzazione dei confini dei SIC terrestri liguri";
-dgr n.1014/2015, ha approvato correzioni e modifiche apportate alle Schede Natura 2000, tra cui modifiche ai Formulari Natura 2000 dei SIC terrestri e marini.

Allegati
  • Guida interpretativa "Natura 2000 e foreste. Sfide e opportunitÓ"
    Scarica il file in formato .Pdf (879 kb)
  • Turismo sostenibile e natura 2000. Linee guida, iniziative e buone pratiche in Europa
    Scarica il file in formato .Pdf (773 kb)
  • Allegato
    Scarica il file in formato .Pdf (542 kb)
  • Buone pratiche in atto
    Scarica il file in formato .Pdf (364 kb)
  • Documento guida sulla caccia
    Scarica il file in formato .Pdf (663 kb)
  • Rapporto finale sul finanziamento di Natura 2000, gruppo di lavoro sull'art.8 della direttiva habitat
    Scarica il file in formato .Pdf (206 kb)
  • La gestione dei siti della rete natura 2000 nella direttiva habitat
    Scarica il file in formato .Pdf (12 kb)
  • Linee guida gestione SIC Caucaso e Ramaceto
    Scarica il file in formato .Pdf (2427 kb)
Contatti    -    Assessorato
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits