Pareri art.12

È di competenza regionale (Settore ecosistema costiero) il rilascio del parere ai sensi dell'art.12 del Regolamento per l'esecuzione del codice della navigazione, in passato rilasciato dal Genio civile opere marittime. Tale parere indica le condizioni tecniche alle quali è sottoposta la concessione demaniale marittima in riferimento alle seguenti tipologie di opere:

  • opere di difesa della costa e di ripascimento degli arenili aventi carattere strutturale, nell'ambito della Conferenza di Servizi indetta dalla Regione ai sensi dell'art.6 della L.R.13/1999
  • porti turistici e approdi turistici, nell'ambito della Conferenza di Servizi di cui agli art.5 e 6 del dpr 509/97 avente ad oggetto "Regolamento recante disciplina del procedimento di concessione di beni del demanio marittimo per la realizzazione di strutture dedicate alla nautica da diporto a norma dell'art.20, comma 8, della L.59 del 15 marzo 1997"
  • altre opere marittime, come ad esempio i pontili, nell'ambito della relazione istruttoria finalizzata al rilascio della concessione demaniale marittima, rispetto alla quale costituisce presupposto. Per questa tipologia di opere è necessario che il Comune inoltri al Settore ecosistema costiero la richiesta di tale parere, insieme agli elementi progettuali identificativi dell'intervento. La struttura regionale provvederà entro sessanta giorni trasmettendo anche una copia del parere all'Ufficio aree demaniali marittime.
Pareri art.12

È di competenza regionale (Settore ecosistema costiero) il rilascio del parere ai sensi dell'art.12 del Regolamento per l'esecuzione del codice della navigazione, in passato rilasciato dal Genio civile opere marittime. Tale parere indica le condizioni tecniche alle quali è sottoposta la concessione demaniale marittima in riferimento alle seguenti tipologie di opere:

  • opere di difesa della costa e di ripascimento degli arenili aventi carattere strutturale, nell'ambito della Conferenza di Servizi indetta dalla Regione ai sensi dell'art.6 della L.R.13/1999
  • porti turistici e approdi turistici, nell'ambito della Conferenza di Servizi di cui agli art.5 e 6 del dpr 509/97 avente ad oggetto "Regolamento recante disciplina del procedimento di concessione di beni del demanio marittimo per la realizzazione di strutture dedicate alla nautica da diporto a norma dell'art.20, comma 8, della L.59 del 15 marzo 1997"
  • altre opere marittime, come ad esempio i pontili, nell'ambito della relazione istruttoria finalizzata al rilascio della concessione demaniale marittima, rispetto alla quale costituisce presupposto. Per questa tipologia di opere è necessario che il Comune inoltri al Settore ecosistema costiero la richiesta di tale parere, insieme agli elementi progettuali identificativi dell'intervento. La struttura regionale provvederà entro sessanta giorni trasmettendo anche una copia del parere all'Ufficio aree demaniali marittime.
Allegati
  • Regolamento per l'esecuzione del codice della navigazione
    Scarica il file in formato .Rtf (36 kb)
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits