Stato di attuazione del Piano

Sul territorio Ligure, nonostante un miglioramento complessivo della qualità dell'aria, sono presenti criticità che riguardano il biossido di azoto (NO2), per il quale si registrano superamenti della concentrazione limite media annua, e l'ozono (O3), per il quale si registrano superamenti dei valori obiettivo e della soglia di informazione. Inoltre per il parametro Benzo(a)pirene (BaP) si registra il superamento del valore obiettivo nel comune di Cairo Montenotte. Per un maggior approfondimento sui valori registrati è possibile consultare la valutazione della qualità dell'aria relativa al 2017.

Visti i ripetuti superamenti dei limiti di qualità dell'aria e la procedura di infrazione n. 2015/2043 - attuazione della Direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un aria più pulita in Europa, con riferimento ai valori limiti medi annui di NO2- avviata dalla Commissione Europea, ai fini della tutela della salute pubblica, si è reso necessario incrementare le misure di risanamento della qualità dell'aria, rispetto a quelle già adottate ai diversi livelli istituzionali.

Le misure approvate, contenute nel documento allegato alla deliberazione di giunta regionale n. 941 del 16 novembre 2018, riguardano: la limitazione della circolazione dei veicoli a motore, le attività di cantiere, le attività portuali, i piani urbani per la mobilità sostenibile, il trasporto pubblico e l'utilizzo di mezzi di trasporto alternativi. Le misure, che trovano riferimento nel piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e nel D.lgs. n. 155/2010, sono principalmente indirizzate al contenimento del biossido di azoto, ma hanno effetto positivo anche sulle concentrazioni di Ozono nonché di polveri.

Per il monitoraggio dell'andamento delle misure programmate, la deliberazione dispone le attività a carico di Regione e Arpal e l'istituzione della commissione tecnica composta da Regione, ARPAL, Comuni di: Genova, Savona, La Spezia e Busalla.

Servizi on-line è possibile accedere alle deliberazioni di Giunta e agli altri atti approvati dalla Giunta regionale in attuazione del piano; gli allegati alle deliberazioni sono disponibili in fondo alla pagina.

Di seguito, negli Approfondimenti, è disponibile una sintesi delle misure approvate con d.g.r. n. 941/2018 e delle fasi programmate per la limitazione della circolazione che, allo stato attuale, interessano i comuni di La Spezia e Genova. Può inoltre essere scaricato un elenco degli atti approvati dalla Regione in attuazione del piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e per la riduzione dei gas serra.

Stato di attuazione del Piano

Sul territorio Ligure, nonostante un miglioramento complessivo della qualità dell'aria, sono presenti criticità che riguardano il biossido di azoto (NO2), per il quale si registrano superamenti della concentrazione limite media annua, e l'ozono (O3), per il quale si registrano superamenti dei valori obiettivo e della soglia di informazione. Inoltre per il parametro Benzo(a)pirene (BaP) si registra il superamento del valore obiettivo nel comune di Cairo Montenotte. Per un maggior approfondimento sui valori registrati è possibile consultare la valutazione della qualità dell'aria relativa al 2017.

Visti i ripetuti superamenti dei limiti di qualità dell'aria e la procedura di infrazione n. 2015/2043 - attuazione della Direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un aria più pulita in Europa, con riferimento ai valori limiti medi annui di NO2- avviata dalla Commissione Europea, ai fini della tutela della salute pubblica, si è reso necessario incrementare le misure di risanamento della qualità dell'aria, rispetto a quelle già adottate ai diversi livelli istituzionali.

Le misure approvate, contenute nel documento allegato alla deliberazione di giunta regionale n. 941 del 16 novembre 2018, riguardano: la limitazione della circolazione dei veicoli a motore, le attività di cantiere, le attività portuali, i piani urbani per la mobilità sostenibile, il trasporto pubblico e l'utilizzo di mezzi di trasporto alternativi. Le misure, che trovano riferimento nel piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e nel D.lgs. n. 155/2010, sono principalmente indirizzate al contenimento del biossido di azoto, ma hanno effetto positivo anche sulle concentrazioni di Ozono nonché di polveri.

Per il monitoraggio dell'andamento delle misure programmate, la deliberazione dispone le attività a carico di Regione e Arpal e l'istituzione della commissione tecnica composta da Regione, ARPAL, Comuni di: Genova, Savona, La Spezia e Busalla.

Servizi on-line è possibile accedere alle deliberazioni di Giunta e agli altri atti approvati dalla Giunta regionale in attuazione del piano; gli allegati alle deliberazioni sono disponibili in fondo alla pagina.

Di seguito, negli Approfondimenti, è disponibile una sintesi delle misure approvate con d.g.r. n. 941/2018 e delle fasi programmate per la limitazione della circolazione che, allo stato attuale, interessano i comuni di La Spezia e Genova. Può inoltre essere scaricato un elenco degli atti approvati dalla Regione in attuazione del piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e per la riduzione dei gas serra.

Allegati
  • Approfondimenti
  • Sintesi Misure approvate con dgr n.941 del 16 novembre 2018
    Scarica il file in formato .Pdf (349 kb)
  • Sintesi fasi programmate per l'adozione da parte dei Comuni di limitazioni della circolazione del traffico veicolare
    Scarica il file in formato .Pdf (67 kb)
  • Elenco degli atti approvati in attuazione del piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e per la riduzione dei gas serra
    Scarica il file in formato .Pdf (200 kb)
  • Allegati
  • Misure urgenti per la riduzione della concentrazione degli inquinanti nell'aria ambiente in Regione Liguria (allegato alla dgr n.941/2018)
    Scarica il file in formato .Pdf (1783 kb)
  • Azioni per l'attuazione del Piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell'aria e per la riduzione dei gas serra
    Scarica il file in formato .Pdf (259 kb) .Rtf (1221 kb)
  • Azioni di risanamento e tutela della qualità dell'aria nella zona denominata: "aree urbane in cui prevale la fonte produttiva Bormida (allegato alla dgr n. 1011/2013)"
    Scarica il file in formato .Pdf (2193 kb)
  • Graduatoria domande relative al bando di cui alla delibera n.1569
    Scarica il file in formato .Pdf (15 kb)
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits