Ceramiche artistiche

Con delibera della Giunta regionale n.984 del 3 agosto 2012 è stata completamente rinnovata la documentazione per l'accesso alla procedura semplificata di autorizzazione in via generale per "impianti di ceramiche artistiche con utilizzo di materia prima non superiore a 3.000 Kg/g e di smalti, colori e affini non superiori a 50 Kg/g". Tale documentazione integra l'allegato 2 punto 3 alla dgr n.1260/2010, contenente i modelli di documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione generale per ciascuna categoria di impianto (punto 3.13 dell'allegato 2) e l'allegato 4 alla dgr n.1260/2010, contenente i requisiti tecnico costrittivi e gestionali relativi alle singole categorie di impianti (allegato 4.13).
La delibera individua nuove condizioni per l'esclusione degli stabilimenti dall'obbligo di autorizzazione e nuove prescrizioni per gli stabilimenti da autorizzare. Prevede inoltre un modello di dichiarazione di attività per gli stabilimenti nuovi od esistenti che non necessitano di autorizzazione, avendo esclusivamente emissioni scarsamente rilevanti, derivanti da un elenco di lavorazioni individuato.

Il gestore di uno stabilimento esistente deve rivalutare entro i termini fissati la propria posizione autorizzativa in base al nuovo provvedimento regionale, valutando se è sufficiente la dichiarazione di attività o se è richiesta la presentazione della domanda di autorizzazione e gli adeguamenti necessari.

Il testo della delibera n.1260/2010 completo di allegati, integrato con le modifiche apportate dalle delibere n.537/2011, n.1420 del 25 novembre 2011 e n.984 del 3 agosto 2012, può essere scaricato alla voce riferimenti normativi specifici dei servizi on-line.
Il modello di domanda, i calendari per la presentazione della domanda o dichiarazione e i criteri procedure e disposizioni per le autorizzazioni generali sono prelevabili in fondo alla pagina "Elenco delle attività e impianti". Qui di seguito sono resi disponibili gli allegati alla delibera n.984/2012 attinenti alla categoria di impianto:
- la modulistica da compilare e allegare alla domanda di autorizzazione in via generale come indicato nell'allegato 2 della delibera
- i requisiti tecnico costruttivi e gestionali che costituiscono adempimento generale per gli impianti da autorizzare di cui all'allegato 3 della delibera
- i requisiti tecnico costruttivi e gestionali relativi alla singola categoria, compreso il modello di dichiarazione di attività da presentare da parte dei gestori di stabilimenti che non necessitano di autorizzazione e il modello di dichiarazione da inviare annualmente all'autorità competente, di cui all'allegato 4.13 della delibera.

Ceramiche artistiche

Con delibera della Giunta regionale n.984 del 3 agosto 2012 è stata completamente rinnovata la documentazione per l'accesso alla procedura semplificata di autorizzazione in via generale per "impianti di ceramiche artistiche con utilizzo di materia prima non superiore a 3.000 Kg/g e di smalti, colori e affini non superiori a 50 Kg/g". Tale documentazione integra l'allegato 2 punto 3 alla dgr n.1260/2010, contenente i modelli di documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione generale per ciascuna categoria di impianto (punto 3.13 dell'allegato 2) e l'allegato 4 alla dgr n.1260/2010, contenente i requisiti tecnico costrittivi e gestionali relativi alle singole categorie di impianti (allegato 4.13).
La delibera individua nuove condizioni per l'esclusione degli stabilimenti dall'obbligo di autorizzazione e nuove prescrizioni per gli stabilimenti da autorizzare. Prevede inoltre un modello di dichiarazione di attività per gli stabilimenti nuovi od esistenti che non necessitano di autorizzazione, avendo esclusivamente emissioni scarsamente rilevanti, derivanti da un elenco di lavorazioni individuato.

Il gestore di uno stabilimento esistente deve rivalutare entro i termini fissati la propria posizione autorizzativa in base al nuovo provvedimento regionale, valutando se è sufficiente la dichiarazione di attività o se è richiesta la presentazione della domanda di autorizzazione e gli adeguamenti necessari.

Il testo della delibera n.1260/2010 completo di allegati, integrato con le modifiche apportate dalle delibere n.537/2011, n.1420 del 25 novembre 2011 e n.984 del 3 agosto 2012, può essere scaricato alla voce riferimenti normativi specifici dei servizi on-line.
Il modello di domanda, i calendari per la presentazione della domanda o dichiarazione e i criteri procedure e disposizioni per le autorizzazioni generali sono prelevabili in fondo alla pagina "Elenco delle attività e impianti". Qui di seguito sono resi disponibili gli allegati alla delibera n.984/2012 attinenti alla categoria di impianto:
- la modulistica da compilare e allegare alla domanda di autorizzazione in via generale come indicato nell'allegato 2 della delibera
- i requisiti tecnico costruttivi e gestionali che costituiscono adempimento generale per gli impianti da autorizzare di cui all'allegato 3 della delibera
- i requisiti tecnico costruttivi e gestionali relativi alla singola categoria, compreso il modello di dichiarazione di attività da presentare da parte dei gestori di stabilimenti che non necessitano di autorizzazione e il modello di dichiarazione da inviare annualmente all'autorità competente, di cui all'allegato 4.13 della delibera.

Allegati
  • Allegato A (integrazione dell'allegato 2 dgr n.1260/2010 - aggiunta paragrafo 3.13) - Documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione
    Scarica il file in formato .Pdf (40 kb) .Rtf (192 kb)
  • Allegato E - Requisiti tecnico costruttivi e gestionali degli impianti e attività - adempimenti di carattere generale (sostituzione dell'allegato 3 alla dgr n.1260/2010)
    Scarica il file in formato .Pdf (36 kb)
  • Allegato B (integrazione dell'allegato 4 dgr n.1260/2010 - paragrafo 4.13) - Requisiti tecnici relativi alla categoria di impianto e dichiarazione annuale
    Scarica il file in formato .Pdf (72 kb) .Rtf (255 kb)
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits