Elenco tecnici competenti in acustica ambientale

La Regione Liguria ha provveduto, tra le prime in Italia, a formare l'elenco dei tecnici competenti in acustica ambientale, gli unici professionisti abilitati ad effettuare previsioni e misurazioni in materia di emissioni acustiche, verificare l'ottemperanza ai valori definiti dalle norme vigenti, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere le relative attività di controllo.

La delibera di Giunta regionale n.986 del 3 agosto 2012 modifica la dgr n.1754/1998 e fissa le modalità di presentazione delle domande per svolgere l'attività di tecnico competente in acustica ambientale e i criteri per lo svolgimento del relativo esame.
Stabilisce che, ai fini del riconoscimento dell'esperienza maturata nel campo dell'acustica, possono essere equiparati ad un anno di attività svolta nel campo dell'acustica ambientale corsi universitari di perfezionamento per laureati ovvero corsi di formazione professionale post-diploma per "tecnici acustici" (associati al superamento dei relativi esami) nei cui programmi siano previste attività teoriche e pratiche in tutti i campi dell'acustica, ed in particolare nel campo dell'acustica ambientale, della durata minima di 120 ore, di cui almeno 40 dedicate alle attività pratiche.
La normativa citata è consultabile dal menu di destra dei servizi on-line alla voce "Riferimenti normativi specifici".

L'elenco dei tecnici competenti in acustica ambientale è tenuto costantemente aggiornato e può essere consultato alla voce banche dati della box di destra dei servizi on-line, cliccando su "rumore: albo operatori acustici".

Elenco tecnici competenti in acustica ambientale

La Regione Liguria ha provveduto, tra le prime in Italia, a formare l'elenco dei tecnici competenti in acustica ambientale, gli unici professionisti abilitati ad effettuare previsioni e misurazioni in materia di emissioni acustiche, verificare l'ottemperanza ai valori definiti dalle norme vigenti, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere le relative attività di controllo.

La delibera di Giunta regionale n.986 del 3 agosto 2012 modifica la dgr n.1754/1998 e fissa le modalità di presentazione delle domande per svolgere l'attività di tecnico competente in acustica ambientale e i criteri per lo svolgimento del relativo esame.
Stabilisce che, ai fini del riconoscimento dell'esperienza maturata nel campo dell'acustica, possono essere equiparati ad un anno di attività svolta nel campo dell'acustica ambientale corsi universitari di perfezionamento per laureati ovvero corsi di formazione professionale post-diploma per "tecnici acustici" (associati al superamento dei relativi esami) nei cui programmi siano previste attività teoriche e pratiche in tutti i campi dell'acustica, ed in particolare nel campo dell'acustica ambientale, della durata minima di 120 ore, di cui almeno 40 dedicate alle attività pratiche.
La normativa citata è consultabile dal menu di destra dei servizi on-line alla voce "Riferimenti normativi specifici".

L'elenco dei tecnici competenti in acustica ambientale è tenuto costantemente aggiornato e può essere consultato alla voce banche dati della box di destra dei servizi on-line, cliccando su "rumore: albo operatori acustici".

Allegati
  • Modello di domanda e procedure iscrizione nell'elenco dei tecnici competenti in acustica ambientale
    Scarica il file in formato .Pdf (32 kb) .Rtf (83 kb)
  • Criteri per esame delle domande
    Scarica il file in formato .Pdf (12 kb)
Servizi on-line
copyright 2011 Regione Liguria - p.i. 00849050109 - note legali - numero verde gratuito Urp 800445445
Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova - tel. +39 010 54851 - fax +39 010 5488742 - redazione - credits